Home page > America Latina > Las tierras arrasadas

72. Las tierras arrasadas

Racconto di vite migranti
Autore: Emiliano Monge
Data di pubblicazione: Agosto 2015
Editore: Literatura Random House
Numero di pagine/durata: 341

L’olocausto dei migranti del XXI secolo in America Latina fa da sfondo ad una storia d’amore: quella di Estela e Epitafio, capi di una banda di sequestratori. Una road novel che attraversa una nazione in cui gli esseri umani sono ridotti a mercanzia e la violenza √® l’elemento comune. Una vicenda ad altissima tensione e ritmo incalzante, dove la finzione e la realt√† intrecciano un mosaico commovente, ma al contempo inquietante e memorabile. Le testimonianze dei migranti compongono il coro di sfondo dell’intero testo, creando un affresco del reale quanto mai attuale in un continente in cui le migrazioni segnano la vita di milioni di persone.

Emiliano Monge, nato a Citt√† del Messico, ha studiato Scienze Politiche all’Universit√† Nazionale Autonoma del Messico, dove insegna. Ha lavorato come editore di libri e riviste e attualmente si dedica pienamente alla scrittura. Grazie ai suoi libri "Arrastrar esa sombra", pubblicato nel 2008, e "Morirse de memoria", nel 2010, ha vinto il premio Jaen.

Caratteristiche

Elaborato da: Altri

Formato: Libri, tesi e ricerche

Contenuti: Conflitti sociali Diritti Umani Migrazioni

Lingua: Spagnolo

(Parole chiave senza gruppo...):