Home page > America Latina > Uruguay > Il presidente impossibile

2. Il presidente impossibile

Pepe Mujica da guerrigliero a Capo di Stato
Autore: Nadia Angelucci-Gianni Tarquini
Data di pubblicazione: Luglio 2014
Editore: Nova Delphi Libri S.r.l.
Numero di pagine/durata: Pag. 199
A chi non è capitato di sentir parlare di Pepe Mujica, il capo di stato più povero del mondo, che dona il 90% del suo stipendio ai bisognosi e ha liberalizzato l’uso della cannabis nel suo paese? L’uomo che parla alla gente con la lingua dei più umili e che fa della sobrietà uno stile di vita? Questo libro racconta la sua storia. Narra di un’infanzia e di una gioventù in un Paese, l’Uruguay, attraversato da grande fermento culturale e politico, della sua adesione alla lotta armata nel Movimento di Liberazione Nazionale – Tupamaros, dei lunghi anni passati in carcere, ostaggio della dittatura. Descrive il suo attaccamento alla terra, la storia d’amore con l’attuale moglie Lucía Topolansky, anche lei ex guerrigliera, il loro proposito di vivere in campagna come contadini in mezzo agli altri contadini. E infine la grande passione per la politica che lo ha portato nel 2009 alla presidenza dell’Uruguay.

Caratteristiche

Elaborato da: Altri

Formato: Libri, tesi e ricerche

Contenuti: Partiti politici Processi educativi Storia

Lingua: Italiano

(Parole chiave senza gruppo...):