Home page > America Latina > Comunidad internacional y derechos humanos en Chile y Guatemala

41. Comunidad internacional y derechos humanos en Chile y Guatemala

Bajo el Volcán - anno 11 / numero 17 / septiembre 2011 - pp. 223-257
Autore: Morna Macleod
Data di pubblicazione: Settembre 2011
Editore: Benemérita Universidad Autónoma de Puebla - Instituto de Ciencias Sociales y Humanidades "Alfonso Vélez Pliego" - Posgrado de Sociología
Numero di pagine/durata: 35 pagine
Perchè la repressione in Guatemala, ben più larga e spietata di quella cilena, ebbe così scarsa risonanza internazionale? Come è stato possibile che simili atrocità siano passate sotto silenzio? Secondo l’autrice, in questi casi la discriminante è la "political advocacy", cioè la tempestività, l’efficacia e l’abilità mediatica con le quali si porta all’attenzione del più vasto pubblico possibile un fatto, riuscendo dunque a scatenare poderose reazioni collettive. Solo in questo modo l’ingiustia locale diventa planetaria e, toccando uno, tocca tutti.

Caratteristiche

Elaborato da: Altri

Formato: Riviste e giornali

Contenuti: Comunicazione Processi educativi Storia

Lingua: Spagnolo

(Parole chiave senza gruppo...):

Link ipertestuale: Bajo el Volcán