Home page > America Latina > Messico > 115.6 Javier Sicilia, después de Chapultepec

115.6 Javier Sicilia, después de Chapultepec

Intervista al poeta Sicilia dopo l’incontro col governo, e altri articoli sul narcotraffico, nel numero 1808 di "Proceso"
Autore: José Gil Olmos
Data di pubblicazione: Giugno 2011
Editore: CISA
Numero di pagine/durata: 5
Valutazioni del poeta Javier Sicilia, impegnato nella lotta per la giustizia in Messico per le vittime della guerra al narcotraffico, sull’incontro avuto con il presidente del Messico Felipe Calderón, e sulle prospettive della mobilitazione dei familiari dei morti e desaparecidos. Nel numero della rivista, inoltre, in diversi articoli si tratta il tema della collusione tra apparato del potere ed esponenti del narcotraffico.

Caratteristiche

Elaborato da: Altri

Formato: Riviste e giornali

Contenuti: Conflitti sociali Narcotraffico Paramilitarismo e repressione Partiti politici

Lingua: Spagnolo

(Parole chiave senza gruppo...):

Link ipertestuale: Proceso